103° Targa Florio

Si conclude con la mitica “Targa” il trittico di gare su asfalto che ha inaugurato l’edizione 2019 del Campionato Italiano Rally: asfalti da specialisti, poco grip e velocissimi dove Paolo Andreucci e Anna Andreussi hanno vinto per ben dieci volte, ma che anche Luca Rossetti conosce bene per avere vinto due edizioni.

Quest’anno si sposta il centro nevralgico al porto di Termini Imerese e si propongono diverse novità del percorso, prima fra tutte il ritorno della “Targa” e due giorni veri di gara con il venerdì 31 km di prove in tre speciali compresa la prova spettacolo a Termini Imerese e altri 120 km il sabato suddivisi in ben 14 prove speciali. Come sempre, da non perdersi nemmeno un chilometro di questa appassionante sfida siciliana.

Questo il programma dettagliato dell’evento siciliano valido per il Campionato Italiano Rally 2019:

Mercoledì 8 maggio

19:00 – 21:00 Verifiche Sportive per iscritti CIR, prioritari e conduttori R5 (presso Hotel Acacia – Campofelice di Roccella)

Giovedì 9 maggio

14:00 – 18:00 Verifiche Tecniche per conduttori prioritari ed iscritti CIR (presso il porto di Termini Imerese)

19:00 – 22:00 Verifiche Sportive per i restanti iscritti al rally (presso il porto di Termini Imerese)

19:00 – 23:00 Verifiche Tecniche per i restanti iscritti al rally (presso il porto di Termini Imerese)

Venerdì 10 maggio

8:00 – 10:00 Shakedown loc. Campofelice / Collesano per i prioritari ed iscritti CIR
10:15 – 12:30 Shakedown per i restanti iscritti al rally

16:00 Partenza del rally da Piazza Giuseppe Verdi a Palermo

16:52 – 17:07 Parco Assistenza (a Termini Imerese)

17:13 ps.1 “Termini Imerese 1” di 2,30 km

17:19 – 17:49 Parco Assistenza
18:14 – 19:14 Riordino a Campofelice di Roccella P.za Garibaldi

19:43 ps.2 “Cefalù 1” di 14,70 km

20:18 – 20:48 Riordino a Lascari via Chiaramonte

21:12  ps.3 “Cefalù 2” di 14,70 km

22:17 – 22:47 Parco Assistenza
22:52 Parco Chiuso

Le validità alla 103° Targa Florio

In Sicilia il Campionato Italiano Rally arriva al suo terzo appuntamento, tutti su fondo “catramato” aspettando la terra che comparirà al prossimo Rally d’Italia Sardegna; in coda al rally, il rally valido per la Coppa Rally di Zona a coeff. 2. Nel weekend della Targa Florio moderna, verrà disputato anche l’importante rally storico, la Targa Florio Historic Rally, valido come terza prova del massimo campionato tricolore dedicato alle autostoriche. Infine vi sarà anche la gara di regolarità a media valida per il Campionato Italiano di specialità.

Sabato 11 maggio

7:00 Uscita dal parco chiuso
7:05 – 7:20 Parco Assistenza

7:52 ps.4 “Tribune 1” di 6,35 km
8:16 ps.5 “Targa 1” di 13,27 km
8:45 ps.6 “Scillato – Polizzi 1” di 14,97 km
9:51 ps.7 ” Geraci 1″ di 8,35 km 
10:08 ps.8 “Bergi 1” di 6,30 km
10:57 ps.9 “Collesano 1” di 1,55 km

11:42 – 12:12 Riordino a Termini Imerese
12:12 – 12:42 Parco Assistenza

13:14 ps.10 “Tribune 2” di 6,35 km
13:38 ps.11 “Targa 2” di 13,27 km
14:07 ps.12 “Scillato – Polizzi 2” di 14,97 km
15:13 ps.13 ” Geraci 2″ di 8,35 km 
15:30 ps.14 “Bergi 2” di 6,30 km
16:19 ps.15 “Collesano 2” di 1,55 km

17:04 – 17:34 Riordino a Termini Imerese
17:34 – 18:04 Parco Assistenza

18:36 ps.16 “Tribune 3” di 6,35 km
19:00 ps.17 “Targa 3” di 13,27 km

20:01 – 20:31 Riordino a Termini Imerese
20:31 – 20:46 Parco Assistenza

20:51 Arrivo al Belvedere di Termini Imerese

Il percorso delle altre gare

La gara di Coppa Rally di zona disputerà la prova spettacolo di Termini Imerese il venerdi sera mentre sabato, in coda alla gara CIR, disputerà le prime tre prove speciali dei primi due giri di prove della gara CIR cioè la ps.4/10 “Tribune”, la ps. 5/11 “Targa” e la ps. 6/12 “Scillato – Polizzi”.

Il rally storico il venerdì disputerà un percorso “inverso” rispetto alla gara CIR: come prima prova speciale effettuerà la ps. Cefalù anticipando la gara CIR e quindi la prova spettacolo di Termini Imerese dopo il passaggio dei concorrenti del CIR. La giornata terminerà così senza la ripetizione della Cefalù. Il sabato invece il rally storico seguirà il CIR per tutti i primi due giri di prove speciali (quindi dodici speciali), non disputando invece il terzo passaggio su “Tribune” e “Terga”

Diretta Rally by RallyLink

Segui la diretta della 103° Targa Florio dalla pagina web di RallyLink – https://www.rallylink.it/cms16/index.php/targa-2019