Emozionante finale di gara per i portacolori della Cst Sport che, al debutto su nei Rally sulla R5 della Casa del Leone, hanno chiuso in top five, conquistando il podio di classe.

Ernesto Riolo e Alessandro Floris hanno concluso l’undicesima Ronde Città di Sperlonga in quinta posizione assoluta, terzi di classe fra le vetture di Classe R5.
Il duo siculo-elbano ha affrontato con determinazione il difficile debutto sulle strade della Provincia di Latina sulla Peugeot 208 T16 R5 della IM Promotorsport gommata Pirelli, mantenendo un ritmo costante che lo ha sempre visto nella top five di classe. Sull’ultimo tratto cronometrato, i portacolori della Cst Sport hanno sferrato l’attacco decisivo, conquistando così tre posizioni al fotofinish.

“Contento ed emozionato, penso siano i sentimenti che prevalgono dopo questa gara.” – afferma Riolo sul palco d’arrivo – “Sperlonga è una meta che moltissimi piloti hanno scelto negli ultimi anni per debuttare con nuovi mezzi e, vedendo la concorrenza agguerrita, posso ritenermi soddisfatto della prestazione. C’è ancora tanto margine di crescita e, anche grazie ad Alessandro, sono riuscito ad incrementare la conoscenza della potente 208 T16. Il 2019 si conclude con un sorriso, con l’auspicio che il prossimo anno sia decisamente più fortunato di quello appena conclusosi.” –

Ernesto Riolo

Emozione all’arrivo anche per Alessandro Floris, abituale navigatore di Totò, che ha affiancato per la seconda volta stagionale il giovane Riolo Jr.

“Non posso che ringraziare la famiglia Riolo, ed in particolare Ernesto, per avermi regalato questo gioioso finale di stagione. La gara è stata complicata, ma allo stesso tempo divertente, e il pubblico presente sui dieci chilometri de “La Magliana” è stato la perfetta cornice finale di questo 2019. Un ringraziamento doveroso anche agli sponsor che ci hanno permesso di presenziare all’undicesimo Ronde Città di Sperlonga. Arrivederci al 2020.”

Alessandro Floris

Classifica Assoluta dell’ 11° Ronde Città di Sperlonga: 1 A. Minchella C. Potenza su Ford Fiesta Rs WRC in 19’02,9; 2 T. Di Cosimo P. Francescucci su Skoda Fabia R5 a 13,3; 3 L. Bruccoleri I. Rapisarda su Ford Fiesta Rs Wrc a 14,4; 4 F. Carnevale C. Conti su Skoda Fabia R5 a 36,5; 5 E. Riolo A. Floris su Peugeot 208 T16 R5 a 45,1.

Articolo e Foto – Andrea Ippolito

Commenti

Lascia un commento