Il giovane figlio d’arte siciliano torna al volante della vettura francese esordendo nei rally in Classe R5.

Sperlonga 12 Dicembre 2019 – Ernesto Riolo e Alessandro Floris portacolori della Cst Sport su Peugeot 208 R5 curata dalla I.M. Promotorsport sono pronti per l’undicesima edizione del Rally Ronde di Sperlonga. Il giovane siciliano, ritorna al volante nei rally, debuttando sulla vettura francese dopo ottime partecipazioni nel mese di ottobre alle Cronoscalate Termini-Caccamo e Floriopoli-Cerda.

E’ un piccolo sogno che si realizza. Sono entusiasta di essere al via della Ronde di Sperlonga sulla 208 R5. Lo scorso ottobre ho partecipato alla Termini-Caccamo e alla Floriopoli-Cerda sulla vettura della IM Promotorsport e durante le manche di Salita ho apprezzato a pieno le sorprendenti caratteristiche delle Vetture di Classe R5. La Peugeot è una vera macchina da corsa e fare il mio debutto personale a Spelonga su questa vettura nei rally è appunto un sogno che si realizza. Per l’occasione sarò affiancato da Alessandro Floris che su questa vettura ha già corso assieme a mio padre. Il nostro obiettivo è quello di fare chilometri e, dato il prestigioso elenco di partenti, i riscontri che otterremo durante la gara saranno utili per accrescere il mio bagaglio di esperienza.

Ernesto Riolo

Durante la gara sperlongana, al fianco del giovane figlio d’arte, siederà Alessandro Floris reduce dalla sfortunata partecipazione al Rallylegend dove ha affiancato Totò Riolo sulla Ford Sierra Gr.A.

Sono molto contento di portare al debutto Ernesto fra vetture di Classe R5. Il Rally Ronde di Sperlonga è una gara che ha riscosso notevole successo negli ultimi anni e, anche in questa edizione, l’elenco iscritti è di altissimo livello.

Alessandro Floris

L’undicesimo Rally Ronde di Sperlonga entra nel vivo sabato 14 con le operazioni preliminari. Nello stesso pomeriggio alle 17:30 la partenza da Piazza Fontana nel cuore di Sperlonga e subito il primo impegno cronometrato con il primo passaggio sulla prova “La Magliana.” alle ore 18:10. Domenica 15 dicembre la gara si completerà con i restanti tre passaggi sui celebri 9,90 km che hanno reso celebre la gara laziale. A fine giornata il traguardo finale in Piazza Fontana a Sperlonga dove i concorrenti arriveranno dopo aver percorso 39,60 Km di prove speciali sui 199,05 di percorso totale di gara.

Lascia un commento