Dopo la breve parentesi in veste di pilota-organizzatore alla 4° Floripoli Cerda, sabato il pilota siciliano prende il via della quinta edizione del rally messinese, ultima tappa del Trofeo Rally Sicilia, al volante della Skoda Fabia R5 by Pool Racing.

Riolo – Rappa nel 2018

Tindari (ME). Dopo una breve pausa dal palcoscenico moderno, dove l’ultima apparizione era stata al vittorioso Rally del Tirreno in agosto, Totò Riolo ritorna al volante della Skoda Fabia R5 prendendo parte al V Tindari Rally, gara organizzata dalla Cst Sport di cui il gioielliere volante è alfiere.

Riolo sarà affiancato da Maurizio Marin, ricomponendo per la seconda volta durante la stagione in corso la storica coppia che ha ottenuto numerosi successi lungo la penisola italiana.

“Sono molto contento di ritornare al volante della Skoda Fabia R5 sulle strade del Tindari. Su questi asfalti” – continua Riolo – “ho riscosso grandi soddisfazioni, ne sono testimonianza le tre vittorie e il secondo posto ottenuti nelle prime quattro edizioni della gara messinese organizzata da Luca Costantino. Abbiamo tanta voglia di far bene, ma con piacere possiamo affermare che avremo una concorrenza giovane, agguerrita e di qualità, pertanto daremo il massimo per deliziare il sempre preparato pubblico messinese.” –

Totò Riolo
Tony Cairoli, Totò ed Ernesto Riolo.

La quinta edizione del Tindari Rally scatterà sabato mattina con le verifiche tecniche e sportive a San Giorgio di Gioiosa Marea dalle 7:30 alle 12:30. Dalle 9:00 alle 12:30 i concorrenti saranno impegnati sullo shakedown al fine di trovare il giusto setup sulle vetture da gara per poi dirigersi sul Lungomare di Patti dove alle ore 17:00 si svolgerà la cerimonia di partenza. Saranno 71,50 i km cronometrati, teatro di battaglia della competizione targata Cst Sport, dopo i quali piloti, navigatori e vetture si ritroveranno nuovamente a Patti Marina per l’arrivo e la premiazione.

Lascia un commento