2017Archivio

La scuderia messinese ha calato un tris di successi alla gara palermitana con il successo in tutte le prove dei vincitori del Trofeo Rally 4^ Zona sulla EVO X della LB Tecnorally, affermazione in classe R3C per il trapanese Mistretta ed il messinese Scuderi su Renault New Clio e tra le kit car per Campione – Pendolino su Peugeot 106. Anche sula terra del Rally Balcone delle Marche il cortonese Vintaloro con Buscemi a ridosso della top ten all’esordio sulla Peugeot 208 T16 in versione regina R5

Gioiosa Marea 19 novembre 2017. Totò Riolo e Gianfranco tappa su Mitsubishi EVO X equipaggiata con gomme Pirelli hanno vinto il 10° Rally del Sosio. Il pilota di Cerda ed il navigatore palermitano sulla vettura giapponese di classe N4 curata dalla LB Tecnorally hanno dominato sin dal via vincendo tutti e sei crono in programma, respingendo con decisione ogni tentativo d’avvicinamento da parte della concorrenza. -“Un vittoria che gratifica il lavoro di tutta la squadra e che segue di tre settimane quella ottenuta al Tindari rally – ha dichiarato Riolo – una vettura perfetta, un ottimo lavoro in assistenza e soprattutto una scelta di gomme perfetta, grazie al supporto di Pirelli. Continua la serie positiva dopo il successo di 4^ zona, e diverse vittorie, grazie ad una efficace pianificazione dei programmi insieme a CST Sport”-.

Con la quinta posizione assoluta ha centrato imprimano in classe R3C il trapanese di partano Bartolomeo Mistretta, perfettamente navigato dal giovane messinese Sergio Scuderi sulla Renault New Clio preparata dall’ennese BR Sport. Mistretta ha dovuto soltanto fare un po’ i conti con una rapida ripresa del giusto ritmo di gara dopo alcuni mesi di inattività, mentre è stato immediato il feeling con il professionale co-driver.
Altra soddisfazione per la scuderia di Gioiosa Marea è arrivata con il successo in classe K10 per i messinesi Salvatore Campione e Rosario Pendolino che sulla Peugeot 106 si son piazzati a ridosso di una difficile top ten, centrando l’obiettivo della vigilia “centrare un buon risultato al rientro in gara”.

Al Rally Balcone delle Marche, sulla terra a tenere alti i colori CST Sport ci hanno pensato i cortonesi Matteo Vintaloro e Giuseppe Buscemi che all’esordio sulla Peugeot 208 T16, vettura della regina classe R5, sono riusciti a rimontare e chiudere appena sotto l top ten all’11° posto un rally valido per la serie Raceday Terra, inseguendo sempre più da vicino una concorrenza altamente specializzata dei fondi sterrati.

L’ufficio stampa

 

Lascia un commento